Passo falso

Prestazione incolore dei biancorossoblù che nell’ultima del 2017 cadono tra le mura amiche: finisce 2 a 0 per il Torconca

Alla fine a passare è meritatamente il Torconca. E il risultato, ahinoi, non fa una piega.

Davvero peccato: perché i biancorossoblù avrebbero voluto chiudere il girone d’andata, e il 2017, con una vittoria; ma oggi, sinceramente, vista la prestazione (incolore, confusa e poco determinata), non sono andati vicino nemmeno a pareggiarla.

In realtà la partita sembrava mettersi nel binario giusto per il Tropical, che nei primi 20 minuti ha colpito addirittura una traversa clamorosa con Flam Vucaj e ha rinchiuso il Torconca nella propria area di rigore costringendolo alla difensiva. E invece…

Questo ko, che comunque sia ci può stare, nulla toglie alla positivissima prima parte di campionato, che ha visto i corianesi super protagonisti e capaci di andare oltre le più rosee aspettative. Un po’ di riposo, fisico e mentale, non potrà che far bene alla truppa di Mister Zagnoli, così da ricaricare le pile e ripartire più forti di prima in vista di un intensissimo girone di ritorno.

La partita. Pronti-via e come detto il Tropical (privo di Fabio Vitaioli accacciato e di Ricci squalificato causa il doppio giallo di San Piero in Bagno), parte in sesta. Al 4′ Vucaj mette il turbo, fa fuori in velocità un paio di avversari e appena arrivato al limite “spara” di destro: la palla si stampa sulla parte bassa della traversa e ritorna in campo, nessuno dei suoi compagni è però nei paraggi per il possibile tap-in vincente.

I corianesi sono padroni del campo, i ragazzi di Vergoni paiono non aver approcciato il match e non riescono a costruire nulla. Ma alla prima occasione colpiscono: minuto 16, Fedeli raccoglie palla dentro l’area dopo una progressione di Baffioni, controllo e destro a giro per lo 0 a 1 ospite. Subito lo svantaggio i corianesi non hanno la forza di reagire e spariscono praticamente dal campo rischiando di affondare. Al 19′ Casoli calcia da fermo a giro da sinistra, “spizzata” dello stesso attaccante ex Bakia, Leardini fa il miracolo e respinge d’istinto in corner.

E il preludio al raddoppio che giunge puntuale al 27′: verticalizzazione di Casoli da sinistra, la difesa corianese è malamente aperta in 2, tra le maglie s’infila il giovane Cristofan che prende la mira di mancino e in diagonale fa 2 a 0 Torconca. Prima del thè caldo ancora Fedeli prova la doppietta personale, Leardini respinge in angolo. Leardini che non rientrerà più in campo nella ripresa per fastidi muscolari: dal 1′ del secondo tempo dentro il baby Marconi.

Nella ripresa non si registrano azioni degne di nota: il Tropical ci prova e riprova senza nemmeno troppa convinzione e con pochissime idee, il Torconca gestisce ed amministra senza affanno. Nemmeno l’entrata in campo dal 1′ di Matteo Vitaioli, ovviamente non al 100% della forma, cambierà l’esito del match.
________________________________________________________________

IL TABELLINO
Tropical Coriano vs Torconca: 0 a 2
Marcatori: 16′ pt Fedeli e 27′ pt Cristofan (TO).

Tropical Coriano (4-3-3)
1 Leardini (dal 1′ st Marconi); 2 Borghini, 6 Costantini, 5 Olivieri, 3 Conti (dal 36′ st Montebelli); 8 Braschi (dall’11 st Golinucci), 4 Pasini, 11 Stanco (dal 31′ st Franca); 7 Pari (dal 1′ st M. Vitaioli), 9 Angelelli,
10 Vucaj.
A disposizione: Sartini, Gatti.
Allenatore: Thomas Zagnoli.

Torconca (4-3-1-2)
1 Melchiorri; 2 Mendy, 5 Vaccarini, 6 Paglialonga, 3 Cecchi; 4 Baffioni, 10 Casoli; 11 Renzoni, 7 Fedeli (dal 39′ st Leardini), 8 Gasperini (dal 36′ st Biagini, dal 41′ st Abbondanzieri); 9 Cristofan.
A disposizione: Ceccarini, Tosi, Fabbri, Valeri.
Allenatore: Filippo Vergoni.

Direttore di gara: Antonellini di Ravenna.
1° ufficiale: Sioud di Rimini.
2° ufficiale: Rosca di Rimini.

Ammoniti: Borghini, Pasini e Braschi (TC), Vaccarini (TO).
Espulsi: /
Recupero: 1° tempo: 1′, 2° tempo: 5′.