Castrocaro vs Tropical: parola al Capitano

Capitano, ci siamo, è veramente ora di iniziare; si parte da Castrocaro. Sensazioni?
“Non vedo l’ora! La squadra in preparazione ha fatto dei bei passi avanti, certo c’è ancora qualcosa da limare ed assimilare pero domani ci faremo trovare sicuramente pronti”

Hai sempre detto che il tuo sogno sarebbe stato quello di giocare in Eccellenza col Tropical: desiderio avverato
“Già, l’Eccellenza, dopo averla vista da vicino senza però mai fare una presenza quand’ero under ed averla sfiorata qualche annetto fa finalmente ci siamo, non so cosa aspettarmi o che differenza ci sia dalla Promozione ma di certo mi farò trovare pronto per dare il massimo aiuto alla squadra”

Le prime due uscite stagionali ufficali han detto che?
“La Coppa è sicuramente servita per approcciare questo campionato e vedere le differenze dal precedente. A Riccione abbiamo disputato una buona partita anche nel secondo tempo nonostante l’uomo in meno, con la Marignanese è stato un risultato bugiardo non meritavamo di subire 4 goal. Di certo abbiamo capito che salendo di livello se si commettono errori o disattenzioni si pagano molto cari”

Stai per iniziare la stagione numero 13 a Coriano: scelta di vita?

13 anni di cui gli ultimi 5 da capitano. E’ stata una scelta fatta a 14 anni, venivo da una piccola realtà, eravamo 5/6 e decidemmo di approdare al settore giovanile. Poi da lì la Juniores, il salto in prima squadra, 2 stagioni in prestito per dimostrare che potevo starci nel calcio dei grandi sino ad arrivare ad oggi”

A maggio il Tropical si ritroverà in classifica in quale posizione?
“Sono scaramantico, ho una mia idea e preferisco tenermela per me”

Descrivici Mister Zagnoli
“E’ prima di tutto una bravissima persona, si impegna tanto per farci capire e trasmetterci le sue idee e modo di giocare e si rapporta bene con il gruppo o il singolo giocatore. Ci sono diverbi e scambi di punti di vista ma fanno ovviamente parte del gioco, comprende gli impegni del lavoro senza assillare e questa è bella cosa, i risultati gli stanno dando ragione in questi anni quindi chapeau”

Descrivici questo campionato
“Bella domanda, non conoscendo il campionato non so cosa aspettarmi, per questo dovremo prepare e giocare al massimo tutte le partite”

Dumitru è davvero così forte?
“Dumi si è forte, non scopriamo nulla di nuovo e per noi lo scorso anno è stato come una sorta di bestia nera visto che ci ha segnato in ogni partita giocata. Si unisce e completa un reparto che già vanta ottimi giocatori, ma la cosa importante è che una persona da gruppo, sta sempre allo scherzo: si è inserito alla grande”

Il tuo mondo è fatto di?
“Lavoro, il calcio e nei momenti liberi la moto.. Ah già la morosa! 😀 Scherzo, ovviamente lei è la più importante e viene prima di tutto”

Chiudi gli occhi e vai indietro nel tempo: il tuo primo ricordo sul calcio?
“Il mio primo ricordo tralasciando il discorso giovanili e Juniores penso sia l’esordio in Prima squadra quando il Tropical disputava il campionato di 1* Categoria: una bella emozione!”

E quello più caro che più spesso ti torna in mente?
“Domenica 12 maggio 2019 è una data che mi porterò dentro per sempre. Gli splendidi momenti vissuti sono ancore ben impressi nella mente. Anche l’esordio dello scorso anno in Europa League con una squadra dell’interno sammarinese si è rivelata una grandissima una esperienza!”

Il tuo viaggio ideale?
“Già farne uno sarebbe un successo 😀 A gennaio sono andato 4 giorni a Londra dopo 3/4 anni di astinenza da viaggio. Comunque mi piacerebbe andare negli States e fare il Coast to Coast”

Tre cose che porteresti su un’isola deserta?
“Non saprei, di sicuro non sarebbe il mio posto ideale visto che a me piace la compagnia. Quindi per prima cosa mi porto una persona che mi faccia compagnia (e so già chi). Penso anche lei. Per il resto non ho un qualcosa al quale non posso rinunciare o al momento non mi viene in mente niente”

Il tuo film preferito?
“Direi Giorni di Tuono ed Io vi troverò su tutti”

Infine… Domani torneremo dal Battanini con dei punti in tasca, vero?
“Ci sentiamo nel post partita… 😀 Quel che è certo è che daremo l’anima come sempre, poi sarà il campo a decretare il risultato”