Ennesimo 0 a 0 casalingo

Il Tropical, in 10 per quasi tutta la ripresa, non sfonda contro il Cotignola. 4° risultato ad occhiali della stagione al Grandi, ma i playoff sono ancora lì ad 1 punto

Dopo gli 0 a 0 interni contro Igea Marina, Pietracuta e Reda, nella 28^ giornata del campionato arriva anche quello contro il temibile Cotignola.

Rimane la buona prestazione dei biancorossoblù, che hanno tenuto bene il campo e si sono fatti apprezzare anche in inferiorità numerica. E sinceramente rimane anche tanto amaro in bocca: già, perché i corianesi ai punti avrebbero forse meritato qualcosa in piu’ nonostante il durissimo impegno infrasettimanale di mercoledì a Reno e le tante, solite, pesantissime assenze (Conti, Pasini, Golinucci e Matteo Vitaioli).

Riassumendo, un pareggio che va strettino al Tropical con, comunque, la consapevolezza di essersela giocata alla pari (e forse anche qualcosa in più), contro quella che fino a qualche giornata fa era la seconda della classe.

I playoff sono comunque ancora alla portata dei corianesi, distanti solamente 1 punto: tutto è quindi assolutamente ancora possibile ed è doveroso crederci sino all’ultimo. Prossima tappa, l’ultima prima dello stop per la Pasqua, la dura trasferta in casa di un Gatteo rigenerato e ancora “vivo”: unico risultato possibile, la vittoria.

Migliori in campo odierni, tanto per cambiare, Capitan Costantini e Ricci: davvero mostruosi!

La partita. Tra squalifiche ed infermeria, Mister Zagnoli è costretto a fare la conta; ma la bellissima notizia è il rientro di Flam Vucaj tra i 18 dopo mesi di stop forzato causa problema al ginocchio. E’ 4-3-3 con Franca a destra e Fabio Vitaioli terzino sinistro, in mediana Braschi, Ricci e Stanco e tridente d’attacco con Pari, a destra, Montebelli ed Angelelli.

A dire il vero lo schema di gioco corianese verrà modificato dopo appena 15 minuti di gioco, causa l’inizio “forte” degli ospiti, più che altro a livello territoriale che di palle gol: così’ il mister corianese decide di mettersi a specchio (4-3-1-2), e le cose paiono migliorare con il Tropical finalmente in partita. Al 19′ ecco infatti Ricci liberarsi bene al tiro e provare il colpo vincente: destro secco dal limite, Cesaretti respinge con affanno. Al 33′ e al 34′ doppia occasione per il Cotignola: conclusione ravvicinata di Pirazzoli sul susseguirsi di un calcio da fermo, bravissimo Leardini a salvarsi di pugno, mentre 1 minuto dopo Mengozzi colpisce il palo di tacco, da dentro l’area, su assist rasoterra sublime del solito Pirazzoli.

La ripresa si apre con un destro velenoso di Stanco dai 15 metri: palla a lato di un niente. E 1 minuto dopo, Olivieri è costretto a far fallo da ultimo uomo su Mengozzi lanciato a rete, lasciando i suoi in inferiorità numerica. Tropical che in realtà non risente più di tanto dell’uomo in meno: la squadra rimane, corta, accorta, concentrata e non concede più di tanto agli ospiti (unica chance sulla testa dello stesso Mengozzi al minuto 31, sprecata però malamente). E gran parte del merito è anche di Gianmaria Borghini, in campo dal 19′ del secondo tempo per dare una mano nel momento più critico (al posto di uno spento Angelelli), e subito nel vivo del match con corsa e garra.

E al 33′, ecco l’occasione delle occasioni sui piedi di Lorenzo Montebelli: il 9 corianese approfitta del regalo della difesa ospite, s’infila alla perfezione tra le maglie gialle, salta Cesaretti, si defila per calciare ma a porta completamente sguarnita, di mancino, manca clamorosamente il bersaglio. Sipario e 0 a 0 finale.

TROPICAL CORIANO – COTIGNOLA 0-0
Reti: /

TROPICAL CORIANO (4-3-3)
1 Leardini; 2 Franca, 6 Costantini, 5 Olivieri, 3 F. Vitaioli; 8 Braschi (dal 30′ st Vucaj), 4 Ricci, 11 Stanco; 10 Pari (dal 30′ st Gatti), 9 Montebelli (dal 45′ st Baffoni), 7 Angelelli (dal 19′ st Borghini).
A disposizione: Marconi, Sartini, Barbanti.
Allenatore: Thomas Zagnoli.

COTIGNOLA (4-3-1-2)
1 Cesaretti; 2 Leonardi, 5 Montanari (dal 35′ pt Carapia), 6 Manaresi, 3 Sartoni; 7 Pirazzoli (dal 39′ st Hdada), 4 Serra, 8 Paganelli; 10 Fabbio; 11 Mengozzi (dal 36′ st Proni), 9 Bazhdari.
A disposizione: Missiroli, Rossi, Castellani, Minardi.
Allenatore: Andrea Folli.

Direttore di gara: Ficocelli di Bologna.
1° ufficiale: Felicioli di Parma.
2° ufficiale: Rinaldi di Modena.

Ammoniti: Braschi, F. Vitaioli, Montebelli (TC), Bazhdari, Serra (CT).
Espulsi: 17′ st Olivieri (TC), per fallo da ultimo uomo.
Recupero: 1° tempo: /, 2° tempo: 5′.