Carattere d’acciaio

Il Tropical torna al successo, dopo il mezzo passo falso di San Pietro, sbarazzandosi del Russi dei grandi nomi guidato oltretutto in panchina da un mister che non ha nulla a che vedere con la categoria.

Finisce 2 a 1 per Capitan Costantini ed i suoi ed è una vittoria sofferta sì (lo si sapeva, la classifica dei ravennati è assolutamente bugiarda), ma alla fine meritata, conquistata grazie al carattere e alla ferrea determinazione.

Apre le danze un eurogol di Nicola Farneti al 32′ del primo tempo (mezza sforbiciata volante di destro da dentro l’area imprendibile per Casadio), dopo una prima mezz’ora di noia e di studio; poi il controllo totale della partita (Romani praticamente non si è mai sporcato i guanti in quasi tutti i 96 minuti di gioco), e il raddoppio con il solito Matteo Vitaioli in contropiede al 13′ della seconda frazione.

Sembrava fatta, ed invece un po’ per la qualità degli avversari (una squadra che schiera in campo Capitan Godoli, Gualandi, Fontana, Magari e si permette di tenere in panca Sow non è mai da sottovalutare), un po’ perché i biancorossoblù dopo il raddoppio hanno pensat0 magari che fosse fatta, il Russi accorcia le distanze con il 10 ospite, di testa, 7 minuti dopo.

Al 25′ l’episodio che può mettere in ghiaccio i 3 punti: Matteo Vitaioli si procura e poi però fallisce (palo esterno), il gol della staffa dagli undici metri.

Ci si aspetta nel finale il forcing degli avversari ma il Tropical è bravissimo a chiudere ogni varco, a non abbassarsi e a gestire al meglio i momenti chiave. Anzi, è addirittura il neo entrato Vucaj ad avere sui piedi il gol del 3 a 1: l’ex Stella si crea autonomamente un’ottima occasione da rete ma sul più bello, a tu per tu Casadio, calcia male di sinistro sul fondo e l’azione sfuma.

Da segnalare, proprio allo scoccare del 45′, il rosso diretto rimediato da Tassinari per un intervento in ritardo ai danni di Scognamiglio: esagerato, sinceramente sarebbe bastato il giallo.

TROPICAL CORIANO VS RUSSI 2 A 1
Reti: 32′ pt Farneti (TC), 13′ st Matteo Vitaioli (TC), 20′ st Gualandi (RU)

TROPICAL CORIANO: Romani, Borghini, Vitaioli F., Ricci, Olivieri, Costantini; Pasini (dal 47′ st’ Casalino), Stanco; Farneti (dal 25′ st Vucaj), Vitaioli M. (dal 40′ st Montebelli), Scognamiglio

In panchina: Leardini, De Biagi, Conti, Torre, Dolcini, Babboni
Allenatore: Thomas Zagnoli

RUSSI: Casadio, Rava, Fontana (dal 38′ st Consalvo), Godoli, Temporin, Tassinari; Lombardi, Calderoni (dal 40′ st Troncossi); Placci (dal 38′ st Sow), Gualandi, Magari

In panchina: Lolli, Bosi, Francia, Diop, Sartoni.
Allenatore: Luigi Candeloro

ARBITRO: Patrono di Cesena (Assistenti: Lappostato e Boldrini di Rimini)

Ammoniti: Pasini, Costantini, M. Vitaioli, Romani, Montebelli (TC); Magari, Godoli (RU)
Espulso: Tassinari (RU), al 45′ st per c.n.r.
Recupero: 1’+6′