Una ripresa da urlo: schiantato il Gambettola!

Dopo un primo tempo di studio, nei secondi 45′ i biancorossoblù cambiano faccia e tornano al successo al Grandi. Decide una doppietta del solito Vucaj

Primi 45′ di studio ed attenzione (a tratti anche bruttini, diciamo la verità), e una ripresa da favola fatta di gol, bel calcio e perfetta gestione del vantaggio.

Il Tropical torna alla vittoria in campionato e al Grandi (l’ultimo successo interno era datato 24 settembre: 2 a 0 al Bellaria), battendo 2 a 0 nello scontro diretto playoff il Gambettola dei grandi nomi (l’ex Nicola Angeli, Altieri, Leoni, Calà, Pasini, anche se quest’ultimo è rimasto in panchina a guardare per tutto il match), vera e propria bestia nera corianese (negli ultimi anni poche gioie e molti dolori per noi).

E pensare che il difficile inizio di partita dei biancorossoblù, parsi timidi, senza mordente, in balia degli avversari ed incapaci di fare male in avanti faceva presagire al peggio, anche se in realtà il Gambettola non si è mai fatto vedere seriamente dalle parti del’area corianese. Ed invece Capitan Costantini e compagni al rientro dagli spogliatoi si sono scrollati di dosso paure e preoccupazioni e hanno disputato un secondo tempo davvero perfetto, meritando alla grande il successo.

A decidere il match il solito Flama Vucaj, attualmente capocannoniere del campionato con 9 centri assieme a Fratti. L’ex Stella ha realizzato la prima rete al 5′ della ripresa con un tiro da dentro l’area deviato dalla difesa e diventato imparabile per Morelli, con la palla che si alza a palombella e si infila sotto la traversa, mentre il raddoppio è arrivato al 38′ su bella azione corale corianese, iniziata dal neo-entrato Pasini e rifinita da Di Filippo, anch’esso subentrato nei secondi 45′: per Flam è stato un gioco da ragazzi depositare in rete di piattone a due passi da Morelli il pregevole assist di “DiFi”.

Nel finale, Tropical vicino addirittura alla terza marcatura ma la “testata” di Gatti, altro “cambio” al posto di Pari, su palla da fermo al bacio di Ricci è stata deviata d’istinto in corner da Morelli.

Davvero positiva la gara della difesa corianese, con Leardini praticamente inoperoso per tutto il match a parte una palla da fermo di Catapane e un “mancino” di Angeli da dentro l’area all’8 del secondo tempo, così come positiva è stata la prestazione dei 2 Fenomeni là davanti: Matteo Vitaioli, alla seconda presenza consecutiva dopo la lunga squalifica e parso già in palla, e Flam Vucaj, sempre più bomber e uomo simbolo della squadra. Quando il sammarinese tornerà al 100% della condizione ne vedremo davvero delle belle!

Ma impossibile non sottolineare l’ottima partita del motorino infaticabile Matteo Stanco, man of the match odierno e autore di una gara monstre a tutto campo: bravo, bravo!

Vittoria preziosissima, i classici 3 punti che valgono doppio, soprattutto perché ottenuti in un momento particolare della stagione dopo prestazioni così così.

Prossimo impegno ufficiale, la difficile trasferta di domenica a Cotignola terzo in classifica.

________________________________________________________________

IL TABELLINO
Tropical Coriano vs Gambettola: 2 a 0
Marcatori: 5′ e 38′ st Vucaj (TC).

Tropical Coriano (4-3-3)
1 Leardini; 2 Franca, 6 Costantini, 5 Olivieri, 3 Conti; 8 Braschi (dal 36′ st Pasini), 4 Ricci, 11 Stanco; 7 Pari (dal 19′ st Gatti), 10 M. Vitaioli (dal 30′ st Di Filippo), 9 Vucaj (dal 46′ st Montebelli).
A disposizione: Marconi, Sartini, F. Vitraioli.
Allenatore: Thomas Zagnoli.

Gambettola (4-4-2)
1 Morelli; 2 Magnani (dal 16′ st Battistini), 5 D’Altri, 6 Neri, 3 Braccini; 10 Altieri, 4 Catapane (dal 16′ st Bacchini), 8 Leoni, 7 Toscano (dal 16′ st Astolfi); 11 Calà (dal 34′ st Alessandri), 9 Angeli.
A disposizione: Alvisi, Zanelli, Pasini.
Allenatore: Renzo Faedi.

Direttore di gara: Concettini di Faenza.
1° ufficiale: Ajdinovski di Ravenna.
2° ufficiale: Iemmi di Ravenna.

Ammoniti: Stanco e Conti (TC), Leoni, Braccini e Neri (GA).
Espulsi: /
Recupero: 1° tempo: 1′, 2° tempo: 4′.