Addio Coppa Italia

I biancorossoblù, avanti di 2 reti, si fanno rimontare dal Gambettola e sono costretti a dire addio alla competizione

Servivano 2 gol di scarto per tentare l’impresa ma nonostante un ottimo primo tempo e tanta buona volontà, a passare il turno di Coppa Italia è il Gambettola. Al Grandi finisce 3 a 2 per gli ospiti e addio sogni di gloria.

E pensare che i biancorossoblù avevan approcciato alla grandissima la gara in una contesto climatico davvero difficile tra pioggia incessante, vento e freddo. Ma è stato tutto vano.

La partita. Al minuto 8′ Capitan Costantini e compagni sono già avanti: destro di Braschi da fuori area, palla nell’angolino basso ed è 1 a 0. 2 minuti dopo ecco il bis: Di Filippo prende palla sulla sinistra e con un bolide terra-aria, leggermente deviato da D’Altri, porta il Tropical momentaneamente in paradiso.

I corianesi sono assoluti padroni del gioco e le occasioni da rete giungono come se piovesse: al 16′ ancora Di Filippo prende palla da Franca in contropiede e tenta la doppietta, il baby estremo difensore Mancini si salva in corner. E poi ancora: al 20′ Matteo Vitaioli colpisce clamorosamente il palo esterno ed il possibile 3 a 0 svanisce.

Sembra tutto perfetto quando al 32′, sull’unica disattenzione difensiva, il Gambettola pareggia su rigore: fallo netto in area ai danni del Pasini cesenate e Calà accorcia le distanze spiazzando Marconi. Il Coriano prova subito a reagire con il Fenomeno ma la sua staffilata a pallonetto colpisce la parte alta della traversa, mentre al 47′, sull’ultima azione prima del thè, Astolfi pareggia con un preciso diagonale da dentro l’area sul susseguirsi di un calcio da fermo.

La partita in pratica si chiude qui. Anche perché ad appena 5 minuti dall’inizio della seconda frazione, Ricci commette una “boiata clamorosa” e si fa cacciare da Astorino per una gomitata + calcetto di reazione (alquanto inutili), ai danni di Catapane; e ai biancorossoblù vengono a meno fiato ed idee.

Al 13′ Neri lo imita e lo segue negli spogliatoi per doppio giallo (entrambi per trattenute ai danni di Matteo Vitaioli).

Tornando a parlare di calcio le uniche 2 azioni degne di nota nei secondi 45′ sono: al 14′, miracolo di Mancini di piede su punizione di Vucaj, subentrato solo nella ripresa, un’importante occasione per Toscano (minuto 34′), e la rete della staffa di Magnani al 37′, che fa 2 a 3 con un destro rasoterra da sinistra da dentro l’area.

Coppa archiviata amaramente (il passaggio del turno in realtà non era impossibile, si poteva benissimo “fare” probabilmente con un pizzico d’attenzione in più…), ora testa subito al Ronco.
________________________________________________________________

IL TABELLINO
Tropical Coriano vs Gambettola: 2 a 3
Marcatori: 8′ pt Braschi (TC), 10′ pt Di Filippo (TC), 34′ pt rig. Cala’ (GA), 47′ pt Astolfi (GA), 37′ st Magnani (GA).

Tropical Coriano (4-3-3)
1 Marconi; 3 Sartini (dal 42′ st Pari), 6 Costantini, 5 Olivieri, 2 Franca (dal 1′ st Baffoni); 8 Braschi (dal 1′ st Vucaj), 4 Ricci, 11 Pasini; 7 Golinucci, 9 Di Filippo (dal 33′ st Montebelli), 10 M. Vitaioli (dal 40′ st Cenci).
A disposizione: Leardini, Gatti.
Allenatore: Thomas Zagnoli.

Gambettola (4-4-2)
1 Mancini; 2 Magnani, 5 D’Altri, 6 Neri, 3 Braccini; 11 Altieri (dal 40′ st Ronchi), 8 Catapane, 4 Bacchini,
7 Astolfi (dal 22′ st Toscano); 10 Pasini (dal 36′ pt Angeli), 9 Calà (dal 14′ st Battistini).
A disposizione: Morelli, Alessandri, Zanelli.
Allenatore: Renzo Faedi.

Direttore di gara: Astorino di Bologna.
1° ufficiale: Gallo di Imola.
2° ufficiale: Forese di Imola.

Ammoniti: Braccini, Catapane e Mancini (GA).
Espulsi: 5′ st Ricci (TC), per fallo di reazione, 13′ st Neri (GA), per doppio giallo (c.n.r.).
Recupero: 1° tempo: 2′, 2° tempo: 5′.