A Fanano arriva una sconfitta immeritata

Le solite palle gol sprecate costano ancora una volta caro al Tropical, ko contro il Torconca nell’unico tiro in porta subito. Positivo il debutto di Zavattini, ennesima follia di Dieng nel finale

Ipareggio era sicuramente il risultato più giusto. E invece…

Perché il Tropical oggi non è dispiaciuto affatto (nonostante assenze pesantissime: Matteo Vitaioli, Costantini, Golinucci in panchina solo per far numero, oltre ai partenti Mei e Carsetti), ci ha sempre provato anche dopo il gol subito, se l’è giocata alla pari contro la formazione più in forma del campionato facendola soffrire parecchio e soprattutto ha sprecato 3 nitide palle gol davanti a Melchiorri: insomma, ai punti avrebbe meritato di più.

E invece siamo qua a raccontare l’ennesimo ko, il 5° stagionale, stesso risultato di 1 anno fa, che non ci voleva e che brucia davvero tanto. Quanta rabbia!

Non che il Tropical oggi abbia espresso chissà quale calcio, intendiamoci, ma se ci mettiamo a contare le occasioni da rete una sconfitta non ci stava assolutamente. A livello di quadratura di squadra, di tensione (6 gialli e 1 rosso!), di “incapacità” offensiva e di gioco ancora c’è tanto da lavorare e i problemi rimangono sia chiaro.

A decidere il match una staffilata da fuori area dell’esterno Leardini (minuto 23′ della prima frazione), con la difesa corianese ferma e non esente di colpe vista la superiorità di uomini nell’azione; poi per Celato sarà una giornata più che tranquilla…

A provare a ristabilire la parità una doppia nitida occasione per Luca Zavattini (positiva la sua prima in maglia corianese a tenere sempre in apprensione in contropiede la retroguarda di Lilli con ottimi spunti offensivi), sui quali Melchiorri si è trasformato in Superman, è un tap-in mancato sotto porta da Pasini sul pronti-via del secondo tempo. Niente da fare, ancora una volta il mal di gol ha purtroppo caratterizzato la partita dei corianesi.

Da segnalare poi, a 3′ dal termine, il solito rosso rimediato da Dieng, croce e delizia della squadra visto che il numero 7 si è rivelato per distacco l’MVP del match, per una manata gratuita rifilata a Vaccarini a gioco fermo: una stupidaggine che si poteva benissimo evitare! E non è la prima volta…

Ora un doppio impegno casalingo contro squadre di bassa classifica, Real Dovadola e Savarna, da non fallire assolutamente per chiudere degnamente questo 2016 di alti e bassi. In attesa, magari di, buone nuove dal mercato.

________________________________________________________________

IL TABELLINO
Torconca Cattolica (4-2-3-1)
1 Melchiorri; 2 Mendy, 6 Vaccarini, 5 Vergoni, 3 Ubaldi; 8 Casoli, 4 Volponi; 7 Leardini, 10 Bottazzo (dal 28′ st Masetti), 11 Gasperini; 9 Fedeli (dal 35′ st Biagini).
A disposizione: Morri, Cecchi, Amati, Piazzesi, Cappanna.
Allenatore: Simone Lilli.

Tropical Coriano (5-3-2)
1 Celato; 2 Corbelli (dal 18′ st Montebelli), 4 Cenci, 5 F. Vitaioli, 6 Franca (dal 42′ st Fabbri), 3 Pasini; 7 Dieng, 8 Becci, 11 Amati; 9 Facchini, 10 Zavattini.
A disposizione: Palmieri, Lazzaretti, Giannetti, Barbanti, Golinucci.
Allenatore: Achille Fabbri.

Direttore di gara: Savorani di Lugo.
1° assistente: Facchini di Bologna.
2° assistente: Marzocchi di Bologna.

Marcatore: 23′ pt Leardini (TO).
Ammoniti: Vergoni (TO), F. Vitaioli, Cenci, Facchini, Pasini, Corbelli e Montebelli (TC).
Espulsi: Dieng (TC), al 42′ per rosso diretto e Casoli (TO), al 47′ st per doppio giallo.
Recupero: 1° tempo: 1, 2° tempo: 5′.