Espugnato lo Stella Stadium: ripartiamo!

Dopo il doloroso ed immeritato ko nell’infrasettimanale, i biancorossoblù tornano alla vittoria battendo nel derby l’ex squadra di Vucaj. Decidono Costa e Goli nella ripresa

Servivano subito i 3 punti al Tropical per cancellare la fastidiosissima sconfitta di mercoledì contro il Cattolica e Mister Zagnoli è stato accontentato: allo Stella Stadium finisce 2 a 0 per i biancorossoblù grazie ai gol di Costantini al 5′ e di Golinucci al 23′ della seconda frazione.

Risultato mai in discussione: i biancorossoblù, dopo un primo tempo soporifero ed anonimo in una gara maschia e nervosa, hanno disputato ottimi 45′ fornendo una prova di grande carattere, ma anche di intelligenza e maturità, senza (ancora una volta), subire praticamente mai gli avversari.

Sufficiente la prova dell’amatissimo ed acclamatissimo ex Flama Vucaj, premiato con una targa ricordo prima del match dai dirigenti di casa, mentre sono da evidenziatore giallo le prestazioni di Golinucci e dei soliti Costantini e Ricci, i primi due tra l’altro pure decisivi. Senza dimenticare l’intervento decisivo (l’unico), di Leardini, inoperoso per tutti i 94′ ma bravissimo a replicare da campione alla “testata” di Angelini sul 2 a 0 corianese.

La marcia in campionato può così ripartire. In attesa della tostissima sfida di domenica del Grandi con il Del Duca Ribelle; una vera e propria prova di maturità da non fallire assolutamente contro una delle formazioni più attrezzate del campionato.

Rispetto a mercoledì, la formazione corianese varia per due nuovi innesti: Pari prende il posto di Gatti e Fabio Vitaioli gioca al posto di Olivieri come centrale di sinistra.

Nella prima frazione non si registrano azioni degne di nota; la gara ristagna a centrocampo e le fasi di studio durano più del previsto.

Mentre sul pronti-via del secondo tempo il Tropical passa: 5′, corner perfetto di Ricci da sinistra, sponda di Fabio Vitaioli di testa che indirizza la sfera verso il centro dell’area, altra incornata di Costantini per l’1 a 0 biancorossoblù (2° gol in campionato del Cap dopo il “gioiello” di Pietracuta).

A vantaggio acquisito l’Aquila preme con l’obiettivo di mettere al sicuro il risultato. Al 12′ palo di Braschi da destra dopo uno schema su punizione e al 23′ ecco arrivare il gol della staffa: contropiede corianese, “cioccolatino” di Ricci per Golinucci che in velocità s’infila tra le maglie della difesa di casa e con un preciso diagonale mancino fredda Temeroli. 1 minuto dopo è il neo-entrato Baffoni ad avere la palla giusta per il 3 a 0 ma il suo tiro è smorzato dal terzino Giuliano.

L’unica occasione del match per i padroni di casa porta la firma di Angelini, dopo un’azione su palla inattiva: colpo di testa del 9 gialloblù, Leardini fa il Buffon con una parata d’autore respingendo la conclusione in corner.
________________________________________________________________

IL TABELLINO
Stella vs Tropical Coriano: 0 a 2
Marcatori: 5′ st Costantini, 23′ st Golinucci (TC).

Stella (4-3-1-2)
1 Temeroli; 2 Valentini (dal 28′ st Mariani), 4 Mussoni, 6 Nardi (dal 42′ st Verdinelli), 3 Giuliano; 7 Lazzaretti (dal 35′ st Pizzagalli), 5 Cicchetti (dal 24′ st Martin), 8 Tordi; 11 Garcia (dal 13′ st Gacovicaj); 10 Greco, 9 Angelini.
A disposizione: Favarelli, Radu.
Allenatore: Riccardo Boldrini.

Tropical Coriano (4-2-3-1)
1 Leardini; 2 Franca, 6 Costantini, 5 F. Vitaioli, 3 Conti; 4 Ricci, 8 Braschi; 7 Pari (dal 24′ st Baffoni), 11 Golinucci, 10 Vucaj; 9 Di Filippo (dal 35′ st Stanco).
A disposizione: Marconi, Olivieri, Gatti, Dente, Montebelli.
Allenatore: Thomas Zagnoli.

Direttore di gara: Caminati di Forlì.
1° ufficiale: Pasotti di Imola.
2° ufficiale: Tumedei di Forlì.

Ammoniti: Angelini (ST), Franca (TC).
Espulsi: /
Recupero: 1° tempo: 1′, 2° tempo: 3′.